Nika Wishing Tree – Ficus Benghalensis

13265913_1780156325550116_6366648729542058156_n.jpg

Nika Wishing Tree
In un posto magico come il Nika Island Resort non poteva mancare un albero dei desideri.
Non tutti sanno che l’isola prende il nome dal plurisecolare “ficus benghalensis” che domina la macchia interna e in lingua maldiviana viene chiamato, appunto, Nika.
In tempi lontani veniva usato come una postazione di avvistamento sulla quale arrampicarsi per controllare se i pirati fossero nei dintorni. In seguito, nell’isola, diventò un albero di culto per la vicinanza dell’esemplare più imponente alla piccola moschea adiacente. Le persone presero l’abitudine di riunirsi sotto le maestose chiome dell’albero e, chiacchierando, svelarono desideri segreti che iniziarono ad essere esauditi.

Oggi come allora, sopratutto quando cala la notte, gli ospiti pongono ai piedi dell’albero lumini o incensi, poi con una cordicella attaccano sulle magiche fronde di questo “Wishing Tree” maldiviano foglietti di carta arrotolati con scritti i loro desideri.
Sognare aiuta ad aumentare la nostra fantasia che ci spinge a costruire altri sogni e, grazie alla legge di attrazione, amplia la nostra evoluzione.
Questo albero rappresenta simbolicamente la mente, la mente è creativa, creativa con i suoi stessi pensieri.

 

13321829_1780156348883447_3563864116046773574_n.jpg

Annunci

One thought on “Nika Wishing Tree – Ficus Benghalensis”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...