Beach Villa, Deluxe Beach e Family Beach Villa e Family Deluxe Beach Villa con spiaggia privata… quale scegliere?

2014-12-28 06.35.26.jpg

Vi do qualche consiglio per prenotare la tipologia di villa per una vacanza al Nika Island Resort & Spa nell’atollo di Ari e godervi al meglio i vostri giorni nel paradiso tropicale.

Tutte le Ville (sono solo 27) hanno un lussureggiante giardino, un cottage con Jacuzzi vista mare e un’ampia spiaggia privata; gli interni sono di dimensioni molto ampie dai 75 mq ai 110 mq, ma le esigenze dell’ospite si differenziano per la posizione delle ville e non solo.

Ecco la mia opinione:
Io che amo nuotare, costeggiando la barriera corallina, preferisco senza dubbio alloggiare in una Deluxe Beach Villa (posizionata a sud ovest): mi immergo nella splendida laguna e con due bracciate sono già fra i simpatici pesci del reef di casa.
Consiglio invece la Beach Villa, (posizionata a nord est) a chi ama crogiolarsi al sole nella pace della laguna color turchese e a chi ha bambini che potranno deliziarsi nelle acque cristalline a due passi dalla riva. Da questo lato, la distanza per raggiungere la barriera corallina richiede un paio di minuti di nuoto in più.
Entrambe queste categorie di villa ospitano 2 adulti e 2 bambini.
Se amate i grandi spazi potete alloggiare in una Family Beach o Family Deluxe Beach villa con doppia camera da letto, doppi servizi ed ampio salone; ospitano fino a 6 persone.
Per le famiglie numerose c’è anche la Sultan Suite: due appartamenti comunicanti con entrate separate, amplissima spiaggia privata.
Una Beach Villa è stata adattata alle esigenze delle persone con mobilità ridotta.
La barriera corallina che circonda il Nika digrada lentamente ed ha una profondità massima di 18 metri. In circa 60 minuti di “snorkeling” potrete serenamente esplorare la biodiversità del Nika House Reef compiendo il periplo dell’isola a nuoto.

_S4A3372.jpg

Annunci

Cambogia tour fotografici

Angkor 02.jpg

La Cambogia è uno dei paesi più interessanti da visitare del sud-est asiatico. Fu un tempo il cuore del grande impero Khmer e possiede un ricco patrimonio culturale e di bellezze naturali inesplorate. Vi accoglierà un popolo sorridente e gentile tornato finalmente alla pace dopo la dittatura di Pol Pot.
Intravco vi propone un viaggio fuori dagli schemi e a misura di fotografo, per esperti e non esperti, accompagnati dall’esperienza di Alessandro Vannucci, fotografo professionista residente in Cambogia. Con lui, un tour della Cambogia tutto particolare: si visiteranno i luoghi in orari insoliti quando la luce è quella giusta.
Un programma che vi farà scoprire Angkor; il Parco Nazionale Phnom Kulen con la più bella cascata di tutta la Cambogia; Beng Malea, il complesso templare completamente invaso dalla natura; il villaggio su palafitte Kompong Pluk. E ancora la capitale Phnom Penh, un tempo chiamata “la perla dell’Asia”,  che mostra ovunque la mano della colonizzazione francese con i viali e le antiche case coloniali. A Battambang avrete tempo disponibile anche per un’esperienza culinaria cambogiana, una Cooking Class tutta da gustare. Crociera sul Mekong al tramonto per fotografare scenari mozzafiato.
Quote a partire da EUR 1470 base 4 persone
intravco@intravco.it  – programma dettagliato: http://www.intravco.it

Phnom Kulen waterfall 03.jpg

cam.jpg

CAPODANNO IN OMAN by INTRAVCO

920x390_Desert.jpg920x390_31082012-IMG_4418.jpg

CAPODANNO NEL DESERTO: TOUR DISEGNI DI SABBIA  

7 giorni/6 notti, guida in italiano Partenza: 28 dicembre 2016 / Ritorno: 3 gennaio 2017 con Capodanno nel deserto. Un programma straordinariamente completo e ricco di visite che accompagneranno alla scoperta delle varie bellezze dell’Oman, dai Forti, Castelli e villaggi tradizionali, alle meravigliose oasi e wadi e ben 2 deserti, con caratteristiche differenti. L’itinerario si svolge per i primi 3 giorni in minibus per visitare la città, Nizwa e dintorni e gli ultimi 3 giorni in super confortevoli fuoristrada 4×4 Toyota Land Cruise o Nissan Patrol,

Durata: 7 GIORNI/6 NOTTI (estendibili: Musandam, Dhofar, Dubai)

Lingua: GUIDA UFFICIALE ITALIANA MADRELINGUA

28/12/2016 – MUSCAT Arrivo e trasferimento in hotel. Le camere verranno consegnate di norma per le ore 14.00. Alle ore 14.30 incontro con la guida italiana nella lobby dell’hotel e partenza per il Museo etnologico Bait Al Zubair la cui visita permetterà oltre che di osservare una preziosa collezione di Spade (Al Saif), Pugnali (Kanjar), armi varie e ceramiche, anche di comprendere costumi e tradizioni dell’Oman. Visita quindi dell’Alam Palace, residenza ufficiale del Sultano (esterno), dei due forti Portoghesi (esterno), Mirani e Jalali e del souq di Muttrah. Rientro in hotel per le ore 18.30. Pernottamento.

29/12/2016 – MUSCAT/BIRKAT AL MOUZ/NIZWA Prima colazione e visita della Grande Moschea, uno dei monumenti simbolo della città, per il suo stile raffinato ed elegante. Realizzata dal 1995 al 2001, la Moschea si estende su un’area 40000 mq. e fonde con grande armonia elementi che caratterizzano l’Oman in differenti stili islamici, utilizzando materiali di pregio provenienti da varie parti del mondo. Partenza per Birkat Al Mouz e visita della splendida oasi e del falaj Al Khatmeen, uno dei 5 aflaj iscritti nell’elenco dell’Unesco come patrimonio dell’umanità. Pranzo in una tipica casa omanita con menù a base di piatti locali. Partenza quindi per Nizwa. Arrivo e visita dell’antica capitale dell’Oman nel IX secolo, conosciuta con il nome di “Perla dell’Islam”. Si visiteranno il Forte risalente al XVII secolo ed il Castello, molto più antico, che data IX secolo. Visita quindi dei vari souq dove si potranno acquistare datteri, articoli dell’artigianato locale specie in argento, il tipico “kanjar”, spezie ed oggetti in terracotta. Proseguimento per l’hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

30/12/2016 – NIZWA/JABRIN/BAHLA/AL HAMRA/MISFAT/NIZWA Prima colazione e visita al mercato tradizionale del venerdì (goat market) a Nizwa. Partenza quindi per Jabrin, dove si trova il Castello più raffinato del Sultanato, un tempo polo di attrazione per studiosi ed eruditi. Il castello fu fatto costruire dall’imam Bil Arab bin Sultan Al Yaaruba nel XVII secolo ed è famoso per I suoi soffitti finemente affrescati. Partenza per Bahla per una breve visita dall’esterno della vecchia città fortificata, primo sito iscritto nel 1987 nell’elenco dell’Unesco come patrimonio dell’umanità. Pranzo in semplice ristorante locale a base di piatti tipici arabi. Partenza quindi per Al Hamra per visitare la splendida oasi ed il vecchio villaggio con le case in fango. Si proseguirà quindi lungo un bell’itinerario che si inerpica fino a quota 900 mt. circa per raggiungere il tradizionale villaggio di Misfat Al Abriyyn, situato in spettacolare posizione panoramica sul fianco della montagna. Passeggiata all’interno del villaggio per osservare i caratteristici “aflaj”, canali per il trasporto dell’acqua, alberi di mango, papaya, melograno e varie coltivazioni. Si potrà comprendere come si svolge la vita rurale in Oman. Rientro a Nizwa. Cena e pernottamento.

31/12/2016 – NIZWA/MANAH/AL JADIDAH/UM QASHRAB/WAHIBA SANDS Prima colazione, incontro con i fuoristrada 4×4 e partenza per Manah dove si visiterà il Forte Al Fiqain (esterno), il più alto dell’Oman, ed il vecchio villaggio tradizionale con le case in fango. Partenza per Al Jadidah e quindi per il deserto di Wahiba Sands, attraverso un susseguirsi di dune fino a raggiungere Um Qashrab, località situata nel cuore di Wahiba Sands, dove si trova un’incredibile vegetazione con alberi e cespugli. Pranzo pic-nic. Si proseguirà quindi lungo un’affascinante itinerario di ben 110 km. all’interno del deserto con numerosi stop fotografici, un’avventura unica ed indimenticabile per vivere l’atmosfera straordinaria di questo mare di sabbia. Sosta sull’alto di una duna in attesa del tramonto, ammirando gli spettacolari cromatismi con il progressivo calar del sole. Si raggiungerà quindi il campo permanente. In serata cenone di Capodanno con musica e festeggiamenti.

01/01/2017 – WAHIBA SANDS/WADI BANI KHALID/JALAN BANI BU ALI//AS SIWAYH /RAS AL JINZ Prima colazione e partenza per Wadi Bani Khalid, dove si visiterà uno dei wadi-oasi più pittoreschi dell’Oman, attraversato da un corso d’acqua perenne che crea laghetti e polle d’acqua con cascatelle. Paesaggio di straordinaria bellezza. Partenza quindi per Al Kamil e Jalan Bani Bu Ali, dove si visiterà (esterno) la Moschea Al Hamoda, caratterizzata dai suoi 52 domi, unica nel suo genere in Oman ed il Castello Al Hamoda, non ristrutturato, con la sua imponente e suggestiva costruzione. Pranzo in semplice ristorante locale. Partenza lungo la costa in direzione nord, attraverso As Siwayh ed altri villaggi di pescatori, fino a raggiungere Ras Al Jinz. Sistemazione allo Scientific Eco-Resort. Cena. Visita serale sulla spiaggia nella riserva per osservare le tartarughe che vengono a terra a deporre le uova. Pernottamento. Possibilità di una seconda visita alle prima ore del mattino.

02/01/2017 – RAS AL JINZ/SUR/WADI TIWI/BIMAN SINKHOLE/WADI ARBEEN/MUSCAT Prima colazione e partenza per Sur, dove si visiterà questa ridente cittadina sul mare, un tempo fiorente nodo commerciale verso l’Africa e l’India. Visita della fabbrica dei “dhow” le tipiche imbarcazioni omanite interamente in legno e costruite a mano. Visita quindi della zona di Ayjah, antico insediamento della città dove si trova il faro e si potrà ammirare uno splendido panorama su Sur e la sua laguna naturale. Partenza quindi per Tiwi per visitare lo splendido wadi con i laghetti naturali. Proseguimento per Biman Sinkhole, dove si visiterà questa singolare formazione geologica costituita da un profondo cratere naturale creatosi per sprofondamento ed al cui fondo si trova un laghetto di acque color smeraldo. Pranzo pic-nic. Partenza per Wadi Arbeen, uno dei più spettacolari wadi dell’Oman, incastonato fra pareti rocciose e vari corsi d’acqua, disegnando paesaggi di incredibile bellezza. Si proseguirà quindi fino a Muscat con sistemazione in hotel. In serata trasferimento al ristorante per una cena speciale di arrivederci a base di pesce fresco. Pernottamento.

03/01/2017 – MUSCAT Prima colazione e trasferimento finale in aeroporto. In base all’orario del volo di rientro, possibilità di effettuare ulteriori escursioni facoltative.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE: IN DOPPIA: EUR 1795 P.P.
SUPPLEMENTO SINGOLA: EUR 620 per tutte le informazioni:www.intravco.it

governorate-of-muscat.jpg