HAWKSBILL SEA TURTLE o TARTARUGA EMBRICATA – KAHANBU in lingua maldiviana

tarta embrica

E’ una tartaruga marina della famiglia delle Cheloniidae, sicuramente la più comune alle Maldive.

Al Nika Island Resort, con l’aiuto di un biologo cerchiamo di proteggerle e accudirle fino all’età adulta.  Questa specie in pericolo critico di estinzione perché minacciata da predatori (quando è piccola), dal commercio di cui è oggetto, dalla riduzione dell’habitat e dalla raccolta delle uova da parte dell’uomo.

Lo scudo è convesso, a forma di cuore, e presenta quattro paia di parti laterali. Le piastre cornee sono caratteristicamente sovrapposte come gli embrici di un tetto ed a ciò è dovuto il nome della specie. 

La testa di queste tartarughe è ben sviluppata. Sono prive di denti con un becco molto appuntito e tagliente, simile a quello dei rapaci. 

Le zampe anteriori sono larghe, con due unghie a forma di spina sul margine anteriore, e vengono utilizzate come pinne mentre quelle posteriori come timoni. 

La corazza è bruno-giallastra con marmoreggiature nere. Il carapace può misurare fino a 90 cm.

Sebbene questa tartaruga sia onnivora, ha una dieta essenzialmente basata sulle spugne. si nutre anche di alghe e di celenterati come le attinie, le meduse e la caravella portoghese.

Si riproduce da febbraio a luglio, a seconda che ci si sposti da sud verso nord. Scava nidi di circa 50 cm, e ogni femmina può deporre un centinaio di uova che schiudono in 45-55 giorni. I piccoli, appena nati, si dirigono verso il mare; purtroppo sopravvivono in pochissimi.

 

Annunci

Sri Lanka

920x390_Sri_Lanka_Tour-Magnifico.jpg

Sri Lanka: l’isola risplendente, anticamente gli arabi la chiamarono Serendib (da cui deriva il termine Serendipità, neologismo per indicare la sensazione che si prova quando si trova una cosa imprevista mentre se ne sta cercando un’altra).Non a caso, quindi, la scoperta di questo territorio è un’emozione dietro l’altra. Pochi posti al mondo possono essere paragonati alla magia di quest’isola dai colori tropicali, dalle spiagge bianchissime, dalle acque trasparenti, dai colori meravigliosi dei suoi suggestivi panorami, dalle migliori piantagioni di tè al mondo, foreste pluviali; laghi, cascate, fiumi (rafting) e riserve naturali; elefanti e antichi templi buddhisti.
Si respirano nell’aria la pace e la serenità che il buddismo tiene vivi da 25 secoli.
Per la sua bellezza questo piccolo paradiso è stato spesso location di molti set cinematografici di film come ” Il ponte sul fiume Kwai” ” Indiana Jones e il tempio maledetto” girato da Spielberg nella splendida Kandy, “Il Libro della Giungla: Mowgli e  Baloo”,  “Tarzan: l’uomo scimmia” con la splendida Bo Derek, “I figli della mezzanotte”  diretto da Deepa Metha e ancora “Altrimenti ci arrabbiamo” con Bud Spencer e Terence Hill.
I Duran Duran nel 1982 hanno girato il video del loro singolo “Save a Prayer” a Sri Lanka, nel sito archeologico di Sigirya.
Venite a visitare lo Sri Lanka con Intravco, rimarrete sorpresi dalla varietà di cose che potrete vedere, toccare e dai tanti sorrisi che vi accoglieranno.www.intravco.it

920x390_DSC_3176 (1).jpg

920x390_DSC_3064.jpg