Granchio Fantasma – Ghost Crab Ocypode ceratophthalma -Kiruka-kuni

019_90.jpg

Durante la vostra vacanza alle Maldive vi divertirete tantissimo a spiare questi simpatici granchi bianchi che scavano buche e corrono velocissimi sulla spiaggia.
Al Nika Island Resort & Spa i Kiruka-kuni, come li chiamano i maldiviani, vivono in tane profonde che scavano durante la notte, sappiate che sono molto timidi e quindi li vedrete uscire poco durante il giorno. Durante la notte si nutrono di residui animali e vegetali come plancton e carogne trascinati a riva dalle onde, ma prediligono anche molluschi e i piccoli di tartaruga appena le uova si schiudono.
Una curiosità sulle loro tane: quelle scavate dai maschi appaiono all’esterno molto ordinate, la sabbia è concentrata in un solo punto. Ecco come le femmine riconoscono le tane dei maschi e li vanno a cercare!
I granchi fantasma adulti hanno la dimensione del carapace di 40 mm e occhi cornuti e possono spostarsi fino alla velocità di circa 10 miglia all’ora. I “Ghost Crabs” crescendo mutano il loro esoscheletro e fino a quando lo scheletro esterno non è pronto, ossia indurito, il granchio è particolarmente vulnerabile.
Un’altra particolarità su questo crostaceo del genere Ocypode è che adotta una doppia strategia di camuffamento della livrea: di giorno appare in un modo, di notte in un altro. La variazione di colore è gestita sulla base dei colori dello sfondo su cui il granchio si muove; quando, durante la notte, il buio scurisce la superficie della spiaggia altrettanto fa il granchio con il proprio corpo.

Annunci

OCTOPUS VULGARIS

Despite its brain has the size of a walnut, the Octopus is one of the smartest invertebrates in the world; some of them use tools, such as shells, to dig, and to hide from predators. It is able to change colour to blend in with its surroundings, and is able to jump upon any unwary prey that strays across its path.

There is a species known as the Mimic Octopus, or camouflage octopus, which can imitate the shape of other marine animals.
This mollusk has eight “arms”, each of them is equipped with suction cups 240 arranged in two parallel rows, exerting a force of traction up to 15 times its own weight. It has three hearts, two are used to pump the blood through the gills; the third heart  pumps the blood through the entire body.
The octopus has complex eyes; like human eyes they have horizontal pupils that always remain in the same position. Hidden inside the head, it has a keratinized beak with which can break the shells of other mollusks.
The friendly cephalopod are solitary and unprotected, which would make them vulnerable. If an octopus is detected or annoyed,  it will escape distracting the predator with a cloud of black ink that confuses  both the sense of smell and sight of the enemy. Regardless of gender, the majority of octopus lives up to 5 years, which limits their ability to gather and learn information.
In order to attract females, octopuses perform a courtship ritual. They use using a tentacle called ectocotile to transfer the sperm to fertilize a special cavity of the female during the copulation. The female lays eggs (in numbers ranging from 50,000 to 400,000), and defend them from possible predators until they hatch. In this period that ranges between 1-2 months it does not eat and lose much of its weight. It dies after hatching.

polpo2.jpg

Cambogia tour fotografici

Angkor 02.jpg

La Cambogia è uno dei paesi più interessanti da visitare del sud-est asiatico. Fu un tempo il cuore del grande impero Khmer e possiede un ricco patrimonio culturale e di bellezze naturali inesplorate. Vi accoglierà un popolo sorridente e gentile tornato finalmente alla pace dopo la dittatura di Pol Pot.
Intravco vi propone un viaggio fuori dagli schemi e a misura di fotografo, per esperti e non esperti, accompagnati dall’esperienza di Alessandro Vannucci, fotografo professionista residente in Cambogia. Con lui, un tour della Cambogia tutto particolare: si visiteranno i luoghi in orari insoliti quando la luce è quella giusta.
Un programma che vi farà scoprire Angkor; il Parco Nazionale Phnom Kulen con la più bella cascata di tutta la Cambogia; Beng Malea, il complesso templare completamente invaso dalla natura; il villaggio su palafitte Kompong Pluk. E ancora la capitale Phnom Penh, un tempo chiamata “la perla dell’Asia”,  che mostra ovunque la mano della colonizzazione francese con i viali e le antiche case coloniali. A Battambang avrete tempo disponibile anche per un’esperienza culinaria cambogiana, una Cooking Class tutta da gustare. Crociera sul Mekong al tramonto per fotografare scenari mozzafiato.
Quote a partire da EUR 1470 base 4 persone
intravco@intravco.it  – programma dettagliato: http://www.intravco.it

Phnom Kulen waterfall 03.jpg

cam.jpg

Stingray o Pastinaca = Razza

Scopri i segreti di un pesce molto speciale! Al Nika Island Resort & SPA ogni sera intorno alle 20:30 vicino al pontile, sul versante Est dell’isola, si incontra una trentina di esemplari di Stingray maculate di tutte le dimensioni, insieme a stupendi grossi squali nutrice che si esibiscono in danze sincronizzate e volteggi, pavoneggiandosi simpaticamente di fronte ai nostri Ospiti sempre emozionati da questo spettacolo della Natura ma al tempo stesso concentrati per catturare le migliori pose con macchina fotografica e smartphone.
Fra tutti i pesci cartilaginei, le razze sono i più singolari, in quanto la loro classificazione è ancora oggetto di dibattito scientifico: ne esistono infatti quasi 600 specie suddivise in 18 famiglie.
Le uova deposte da questo pesce sono davvero insolite: di forma rettangolare, dal guscio robusto con angoli filiformi che si possono ancorare al fondale marino usando conchiglie e sabbia come zavorra (i piccoli impiegano 6 mesi per raggiungere il pieno sviluppo).  14053953_326317244370485_8731652159075229652_n

Il movimento delle razze è spesso paragonato a quello di un aliante. Le pinne pettorali e quelle pelviche sono come ali che permettono alla razza di volteggiare nel mare. La propulsione arriva prevalentemente dalla coda, il motore dell’animale. Le razze sono abilissime a scappare e ritirarsi quando vengono insidiate da un predatore!
Un tempo i samurai giapponesi rivestivano l’elsa delle spade con la pelle ruvida delle razze per avere una presa sicura! Dalla coda si ricavavano mazze e collane, dagli aculei punte di lancia, dalla pelle cuoio. La carne veniva cucinata come prelibatezza locale! Ancora oggi in Thailandia con la pelle di questo pesce vengono fabbricati portafogli e borse. Per questo vengono pescate in enormi quantità in tutto il globo e la loro sopravvivenza potrebbe diventare a rischio.

media-share-0-02-01-88a151cfbf8707b7f805360a9e6e90d3c3dd79c63d0ef62c0e175f76d0524d5b-Picture.jpg